L'umanita Senza Viso

 
CLICK ON INDIVIDUAL THUMBNAILS
TO VIEW LARGER IMAGES

Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity
 
Arte Moderna Italiana Bruna X Faceless Humanity

 

 

                                                                  CLICCARE SULLE IMMAGINI PICCOLE PER INGRANDIRLE

faceless humanity (the downfall)

The artist held a somewhat pessimistic view in relation to Humankind’s fate and the scriptures she composed concerning this matter can at times make for uncomfortable reading (as they must have sometimes been writing) Her foundation does not accept the inevitability of her predictions yet, in so far as her beliefs, as we have written elsewhere, were to Bruna X inseparable from her art we have decided to include the Faceless Humanity series on this site.


All the characters in these allegorically designed, carefully constructed pieces have one distinct feature in common: they are without faces. The artist depicted them so because this is what will happen to us if we lose our faith and our morality.

Composed during her most prolific period in Milan in the mid-late 1970’s, the geometric shapes in the backgrounds represent specific stages in Humankind’s development; something along the lines of a map, or perhaps even a DNA, of the human psyche. As with the Presenza series, we are not given any particular guidance by the artist as to how to unlock these codes and they remain hidden deep in the obscurity of her writings

lumanita' senza volto (la caduta)
La veduta dell’Artista appare negativa sul fato dell’umanita’. Si riscontra un senso di profondo pessimismo durante la lettura delle opere letterarie composte da Bruna X, riguardo il destino futuro dell’ umanita’, (come senza dubbio deve essere stato esperienziato dall’artista stessa, mentre le scriveva). La Fondazione Bruna X, nonostante non accetti come inevitabili tutte le previsioni dell’ Artista, riconosce che nella sua fede, come abbiamo scritto altrove, le sue vedute sono state inseparabili dalla sua arte, e’ per questa ragione che abbiamo deciso di includere la serie dell’ Umanita’ Senza Volto sul questo sito di Arte Moderna Italiana di Bruna X.

Tutti i personaggi che appaiono in questa serie allegorica, meticolosamente costruita, hanno una distinta caratteristica in comune: sono tutti senza volto. L'artista li ha raffigurati in questa maniera, perché questo è ciò che dovra’ accadrere a tutti gli esseri umani che perderanno la propria fede e che perderanno il proprio senzo di moralita’.

La serie dell’Umanita’ Senza Volto, prese forma nel corso del periodo più prolifico di Bruna X, a Milano verso la metà e la fine degli anni 1970. Le forme geometriche che appaiono nello sfondo di questi quadri ad olio, rappresentano specifiche fasi dell’evoluzione dell’essere umano; appaiono come fossero la rappresentazione di una mappa, quasi un DNA, della psiche della razza umana . In commune con la serie della Presenza, non ci viene fornito alcun dato riguardo la visione dell’ artista sul come sbloccare i codici che rimangono nascosti nel buio profondo delle sue opera letterarie, cinque in totale.